home \ cortometraggi \ scheda
       
Un giorno
come un altro

Cortometraggio realizzato nel Laboratorio 2002/2003

con Katia La Grotta (la studentessa)
Sergio Angelo Notti (l’inviato TV)
Lucia Olivero (la giornalista radiofonica)


Direttore di produzione: Gianni Giavotto

Soggetto: Giorgio Penotti

Sceneggiatura: Erika Arrighi, Valeria De Luca, Valentina Dusmanovich, Katia La Grotta, Giada Pippo

Revisione della sceneggiatura: Sergio Angelo Notti

Assistenza alla Regia - Scenografia - Abiti: Erika Arrighi, Valeria De Luca, Valentina Dusmanovich, Giada Pippo

Montaggio: Sergio Angelo Notti

Musiche: ‘Un giorno come un altro’ di Giorgio Penotti, eseguite dall’autore

Regia: Sergio Angelo Notti


Un giorno come un altro
Soggetto

Il soggetto di questo cortometraggio è nato poco dopo l’inizio di una guerra, ma non è così importante precisare quale; prima di allora, ma anche dopo di allora, ci furono, ci sono state, ci sono guerre.

UN GIORNO COME UN ALTRO suona la sveglia nella camera di una studentessa.
Si alza, deve andare all’Università.
Accende la radio: si parla di guerra; poi una telefonata, altri gesti quotidiani, sempre la radio con notizie di guerra e la televisione con immagini di guerra. Infine, la studentessa esce nella sua città…

…ma ormai può essere UN GIORNO COME UN ALTRO ?

Non lo deve essere per nessuno UN GIORNO COME UN ALTRO
quando c’è una guerra nel mondo!
Così come non è ignorando il passato, ma solo confrontandosi consapevolmente con esso che può nascere un futuro di pace.

 

Downloads

>scarica il cortometraggio